Progetto

Due Diligence Tecnologica per azienda innovativa del mondo agriculture

Cliente

Hortobot

Sito Web: www.hortobot.com

Esigenza

Valutare il livello di innovazione e di replicabilità sul mercato delle tecnologie sviluppate dall'azienda.
Individuare i competitor e valutare il posizionamento dell'azienda in rapporto alle soluzioni già esistenti.
Ottenere documentazione tecnica mirata a supportare il finanziamento dell'attività di ricerca in fasi di ricerca investitori.

Servizi

Due Diligence Tecnologica

Soluzione

L’attività di due diligence tecnologica mirata a definire l’unicità della soluzione di Hortobot in relazione alle altre già presenti sul mercato, è stata strutturata nelle seguenti fasi:

  • Analisi dettagliata degli aspetti tecnici e dei principi di funzionamento della tecnologia sviluppata da Hortobot
  • Identificazione delle principali soluzioni esistenti con caratteristiche funzionali simili a quella di Hortobot
  • Definizione di una metodologia di confronto specifica per l’applicazione di Hortobot e che permetta all’azienda un facile confronto futuro con eventuali realtà emergenti

La ricerca si è basata sull’utilizzo di banche dati specializzate in ambito scientifico, economico/finanziario e brevettuale, tra le quali Scopus, Orbis Bureau Van Dijk o Derwent Innovation. Tali informazioni sono state completate e approfondite raccogliendo le informazioni non strutturate reperibili in rete, su riviste di settore, e da altre fonti, utili per valutare lo scenario competitivo dei settori in cui l’azienda opera.

L’analisi dei risultati è stata affinata in più fasi tramite il confronto diretto con il cliente, in modo da focalizzare la ricerca sugli aspetti di maggior utilità per lo stesso.

Richiedi info sull’attività svolta

Descrizione

L’attività di Due Diligence Tecnologica rappresenta un valido strumento per startup e aziende innovative per misurare l’effettivo livello di innovatività di una soluzione.

Con lo scopo di comprendere meglio il proprio posizionamento sul mercato e di avere uno strumento sviluppato da un ente indipendente che misurasse il livello di innovatività della propria soluzione davanti ad enti di finanziamento, Hortobot ha deciso di rivolgersi a CRIT per un supporto nella valutazione delle proprie tecnologie in rapporto a quelle esistenti sul mercato.

L’attività è stata strutturata nelle seguenti fasi:

  • Analisi della soluzione tecnologica di Hortobot: tramite un confronto iniziale con l’azienda e una prima fase di ricerca nella letteratura tecnico-scientifica, sono stati definiti gli elementi principali, sia da un punto di vista tecnico che commerciale, della soluzione sviluppata.
    In questo modo sono stati anche definiti i primi parametri di confronto per delineare il posizionamento dell’azienda.
  • Identificazione dei competitor: tramite la ricerca e l’analisi di informazioni pubbliche (siti web, riviste specializzate, social media, etc.) e di banche dati specializzate sono state identificate 23 soluzioni esistenti classificabili come competitor di Hortobot.
  • Definizione di una metodologia di confronto e benchmark dei fornitori: partendo dalle competenze acquisite sono stati identificati, in collaborazione con i tecnici Hortobot, i parametri principali per un confronto significativo delle varie soluzioni sul mercato. Questo ha poi permesso di creare un’analisi comparativa idonea alla valutazione del posizionamento di Hortobot nel mercato attuale.

La metodologia sviluppata, così come tutte le informazioni tecniche raccolte e i fornitori identificate, sono quindi state rese disponibili a Hortobot, così da permettere all’azienda di riutilizzare gli strumenti sviluppati per analisi future.

L’attività ha incluso numerosi momenti di confronto con l’azienda e le informazioni raccolte sono state rese disponibili al cliente in un formato e con una struttura definita appositamente sulle esigenze e gli interessi specifici dell’azienda.

TORNA SU