Eventi

Smart Structured Editor (SSE): un sistema Web per la scrittura collaborativa di documentazione tecnica


Iscriviti all'evento

Descrizione

Martedì 13 febbraio presenteremo Smart Structured Editor (SSE), un sistema Web per la scrittura collaborativa di documentazione tecnica, frutto della collaborazione tra Alstom Ferroviaria Spa (Alstom) e il laboratorio Digital And Semantic Publishing (DASPLab) del dipartimento di Computer Science and Engineering dell’Università di Bologna.

Ciascun progetto in cui Alstom è coinvolta richiede la produzione e consegna di centinaia di documenti tecnici. Spesso, per progetti diversi, si producono documenti che differiscono solo per il cartiglio o poco più. Per definire un processo che consenta, strutturando opportunamente la documentazione, di ridurre tempi e costi per la sua produzione, Alstom si è rivolta al DASPLab. dell’Università di Bologna. Con loro è iniziata una collaborazione che ha portato allo sviluppo di Smart Structured Editor (SSE), un sistema Web per la scrittura collaborativa di documentazione tecnica, basato su templating, change-tracking e pattern documentali.

SSE permette di aumentare la produttività nella realizzazione di tali documenti e la loro qualità, riducendo i costi di produzione. Il sistema, infatti, permette agli autori di creare facilmente documenti testuali con caratteristiche semantiche e strutturali ampiamente personalizzabili alle esigenze del progetto, e al tempo stesso ampiamente omogenee tra autori diversi, sulla base di frammenti di testo e struttura condivisi e riutilizzati in modo controllato e sicuro, e permette il monitoring dell’evoluzione nel tempo di questi frammenti e dei documenti risultanti, generando un risultato di adeguata qualità tipografica.

SSE si fonda su un formato documentale basato su pattern chiamato ADF e in grado di catturare informazioni strutturali e semantiche dei documenti, e su moderne tecnologie Web, quali HTML5 e NodeJS.

SSE è inoltre uno strumento altamente personalizzabile, pensato per essere flessibile e per generare, se richiesto, documenti utilizzando lo standard DITA.

Durante l’intervento sarà mostrata una demo di SSE, ponendo l’accento sui meccanismi di riuso dei contenuti e sull’integrazione con formati e sistemi esistenti.

Agenda

Ore 14:00 Registrazione

Ore 14:30 Inizio lavori

Gianluca Berghella (CRIT) “Introduzione”

Marcello Scatà (ALSTOM) “Come strutturare la propria documentazione tecnica per ottimizzare tempi e costi per la sua redazione”

Fabio Vitali (DASPLab, Università di Bologna) “I formati dati strutturati per i documenti tecnici, da DITA ad ADF”

Angelo Di Iorio (DASPLab, Università di Bologna) “Scrittura collaborativa di documentazione tecnica con SSE”

Ore 17:30 Fine lavori

Luogo evento
CRIT su Google Maps
TORNA SU