12.12.2017 Tecnologia

CRIT Insight: LeanCOST

Intervista a Jessica Moretti, Sales Specialist in Hyperlean, per presentare LeanCOST, la piattaforma software che semplifica la preventivazione dei costi.

Jessica chi è Hyperlean e a cosa serve LeanCOST?

Hyperlean è una società con sede in Ancona che propone sistemi software innovativi a supporto del processo di progettazione e gestione di know-how aziendale legato alla preventivazione di tempi e costi industriali. Oggi il team Hyperlean conta circa 30 persone e, con una rete di partner e rivenditori in tutto il mondo, è fornitore di grandi gruppi industriali appartenenti ai settori delle Macchine, Automazione, Automotive, Impiantistica, Oil&Gas, Aviation.

LeanCOST, questo il nome della soluzione software sviluppata interamente da Hyperlean con tecnologia tutta Made in Italy. Hyperlean e LeanCOST infatti, si legano a doppia mandata ai nomi di BIESSE GROUP, azienda italiana leader mondiale nel settore della meccanica avanzata per l’industria del mobile e dell’Università Politecnica delle Marche, polo universitario di eccellenza che, insieme ad un team di sei ricercatori nel 2010, hanno deciso di collaborare per creare sistemi software capaci di ridurre il tempo di preventivazione e realizzazione di prodotti e processi industriali.

Semplificare la preventivazione dei costi industriali? Sembra un prodotto potente, ma a chi serve e come funziona?

LeanCOST si rivolge a tutte quelle aziende manifatturiere che hanno la necessità di conoscere il costo dei prodotti che progettano e realizzano.

Nel campo manifatturiero è oramai noto che circa l’80% del costo finale di un prodotto si determini nelle prime fasi di progettazione e, conoscere fin dall’inizio l’impatto che questi fattori hanno sul costo finale, consente di scegliere la soluzione più vantaggiosa assicurandosi maggior profitto.

LeanCOST interviene in fase di definizione delle caratteristiche del prodotto da riprogettare o produrre per stabilire un target cost. LeanCOST permette di valutare i tempi e i costi nella fase iniziale del ciclo di vita del prodotto per riuscire a produrre al costo obiettivo. In molte aziende questa attività, in cui è fondamentale l’esperienza delle persone, viene ancora svolta con strumenti non adeguati, a mano o con fogli Excel, che rallentano i tempi e l’affidabilità di risposta al cliente.

LeanCOST, è un sistema software che importa i codici di prodotto automaticamente da sistemi CAD o da file STEP e restituisce in automatico una distinta base completa di tempi e costi suddivisi per centri di costo. Inoltre, LeanCOST è dotato di un database di processi, materie prime e macchine già completo e totalmente personalizzabile che consente di automatizzare alcune attività, garantendo velocità e affidabilità dei dati.

Quali aziende lo utilizzano? Per chi è pensato?

Ad oggi LeanCOST conta più di 600 utilizzatori in 12 paesi nel mondo tra progettisti, ufficio tecnico, cost engineer, tempi e metodi, industrializzatori, ufficio acquisti e commerciale. Numerosi i vantaggi che riscontrano ogni giorno grazie ad una consistente velocizzazione del processo di costificazione resa possibile da un metodo di lavoro unico e file di report standard e condivisibili tra le diverse funzioni aziendali. A questo si aggiunge una maggiore sensibilizzazione dell’area progettuale verso la problematica del costo oltre a un netto miglioramento della comunicazione tra le varie aree. Grazie a LeanCOST inoltre, indicazioni su tempi e costi diventano parte integrante dell’anagrafica prodotto all’interno di sistemi ERP, PDM, PLM.

LeanCOST infatti è uno strumento indispensabile per qualsiasi azienda manifatturiera committente o fornitore, focalizzata su tecnologie e processi di carpenteria, lavorazioni meccaniche, stampaggio ad iniezione plastica, pressofusione di alluminio e trattamenti di fine ciclo.

Una intuizione eccezionale, ma non ci sono alternative sul mercato?

Pochi sono i software che ad oggi gestiscono l’intero flusso di preventivazione dal progetto CAD fino all’esportazione della distinta base verso altri sistemi gestionali o documentali presenti in azienda.

Queste le caratteristiche distintive che fanno di LeanCOST il prodotto italiano per eccellenza nella preventivazione costi:

  • Calcolo immediato del preventivo a partire dal modello CAD
  • Valutazione dei costi impiegando tecnologie diverse e combinate
  • Database precompilati di materie prime, macchine processi per i mercati Italia, Est Europa, India, Cina
  • Simulazione dei costi in funzione delle quantità e calcolo del lotto economico
  • Importazione degli assiemi, creazione della BOM e costificazione automatica
  • Report dettagliati in formato PDF e files Excel personalizzabili

Hyperlean inoltre offre un servizio di assistenza completo: dai corsi di formazione specialistica del personale tecnico all’affiancamento in loco durante la fase di avvio progetto, dalla personalizzazione del software sulle specifiche del cliente fino alla consulenza in ambito Design to Cost e Should Cost, garantendo inoltre un supporto informatico e post-vendita continuo, su territorio nazionale e internazionale.

Ha accennato alla versione numero 9, quali sono le novità?

Ogni anno Hyperlean rilascia nuove versioni del sistema per migliorare le funzionalità e l’usabilità e fare in modo che il prodotto segua gli standard richiesti. I miglioramenti sono infatti il risultato di spunti e suggerimenti ricevuti dalle persone che ogni giorno utilizzano LeanCOST per assicurarsi performance e produttività. L’ultima versione rilasciata, la numero 9, presenta un’interfaccia totalmente rinnovata, per ridurre al minimo il numero di click dell’utente. Grazie alle numerose collaborazioni con i clienti inoltre, sono stati inseriti i processi di stampaggio ad iniezione plastica e pressofusione di alluminio. Infine, con questa ultima versione LeanCOST riuscirà a fare valutazioni economiche anche sui mercati esteri con i nuovi database disponibili per Polonia, India e Cina.

E in futuro? Cosa ci dobbiamo aspettare da Hyperlean?

Il team di sviluppo Hyperlean sta già lavorando alla prossima versione in uscita a fine 2018 che porterà il software su piattaforma cloud con tutti i vantaggi annessi a questa tecnologia. In un’ottica di internazionalizzazione verso i mercati esteri si prevede inoltre di rilasciare una versione in lingua tedesca (in inglese è già disponibile). Infine, l’ultimo traguardo raggiunto si chiama LeanCOST Educational: una versione pensata per docenti e studenti di Scuole Secondarie, Università, Centri di ricerca e Centri di formazione. “Crediamo che LeanCOST possa diventare un valido supporto agli studenti per approfondire gli studi e fornire una formazione più completa in vista del loro inserimento nel mondo del lavoro”. Hyperlean vi aspetta al MECSPE – Parma 2018.

Per maggiori informazioni riguardanti Hyperlean e LeanCOST scrivere a info@crit-research.it

 

TORNA SU