05.06.2019 Notizie

CRIT Networking Day 2019 – Innovazione e Competitività

Oltre 150 partecipanti da altrettante aziende hanno preso parte martedì 21 maggio all’evento annuale di CRIT svoltosi presso la sede di Bologna Business School.

Il Networking Day è l’evento annuale organizzato da CRIT dedicato a nuove tecnologie, networking e open innovation. Il tema su cui quest’anno le aziende coinvolte si sono confrontate è stato: “Come l’innovazione guida la competitività”.

I lavori sono stati aperti da Falviano Celaschi, Professore in industrial design presso l’Università di Bologna e Direttore scientifico dell’Executive Master in Business Design Innovation di Bologna Business School, che ha delineato le necessità e i cambiamenti intercorsi nel corso degli anni nel mondo dell’innovazione industriale.

A seguire, la prima tavola rotonda ha visto come protagonisti i vertici di tre aziende appartenenti alla compagine sociale CRIT: Caprari, Calzoni e SACMI. Guidati da Marco Baracchi, Direttore Generale CRIT, hanno ripercorso alcuni elementi di innovazione che negli anni hanno contribuito a renderle leader internazionali nei loro rispettivi settori. “Il prodotto deve continuare a innovarsi. Noi, ad esempio, da sempre lavoriamo sull’innovazione energetica dei nostri componenti, senza però tralasciare la manutenibilità, capace di dare una visione a medio-lungo periodo”, ha affermato Alberto Caprari, Amministratore delegato di Caprari. Molti i contesti di innovazione toccati, tra cui l’importanza di non focalizzarsi solo sull’innovazione di prodotto, “Per noi l’innovazione di processo è stato fondamentale, e credo che lo sia per tutte quelle aziende che competono in mercati molto affollati, in quanto permette di essere competitive nella quotidianità”, come sottolineato da Gianmatteo Barbieri, Amministratore Delegato di L3 Calzoni.

Nelle due successive tavole rotonde, i vertici – CEO, direttori generali, direttori tecnici – di 12 aziende del Network Fornitori Accreditati, network di fornitori eccellenti delle aziende socie CRIT, hanno messo in risalto le proprie caratteristiche di eccellenza e le proprie esperienze pregresse, proponendo esempi di successo per tutte le aziende ospiti.

Durante tutta la giornata, particolare attenzione è stata dedicata all’Open Innovation, strumento chiave della filosofia di CRIT e capace di supportare l’innovazione tramite nuove idee e collaborazioni fruttuose per tutte le tipologie di aziende, come testimoniato da Giulio Mengoli, Business Unit General Manager di SACMI, “L’Open Innovation è uno degli strumenti per fare innovazione di cui un’azienda dispone, dall’aspetto più immediato, che è la collaborazione con la filiera, a quelli che sono gli ambiti di innovazione odierni legati alla trasformazione digitale”. Proprio in quest’ottica, ai dibattiti della mattinata è seguito un momento di incontro libero per coltivare relazioni e approfondire eventuali collaborazioni per progetti commerciali o di ricerca, in accordo con i principi di open innovation che sono alla base della mission aziendale CRIT.

Galleria fotografica
TORNA SU